Scegli il migliore,
scegli Zafferano italiano

Eventi e Rassegna

Le iniziative aventi il patrocinio e gli auspici del marchio Zafferano Italiano hanno il rigore della selezione nei produttori espositori e delle Istituzioni e/o Associazioni che li organizzano o coordinano.

Zafferano Italiano a Cosmofood, Vicenza, 11-14 novembre 2017

Zafferano Italiano ha avviato una strategia per dare maggior visibilità e presenza distributiva delle aziende associate, in questa ottica l'associazione coordinerà la presenza di diverse aziende ad una importante manifestazione nell'ambito agroalimentare: Cosmofood, che fa confluire a Vicenza migliaia di visitatori ogni anno. Ecco il programma completo degli eventi e delle presenze dei nostri associati in fiera.

Seminari:

Sabato 11/11/2017 dalle 11:00 alle 12:00
Relatore Dr. Giovanni Piscolla agronomo e Presidente Associazione Zafferano Colline Fiorentine

Lunedì 13/11/2017 dalle 9:30 alle 10:30
Relatore Dr. Alessandro Mazzuoli Agronomo
presidente Consorzio Città della Pieve e Zafferano Italiano

Il mondo dello Zafferano
Un viaggio alla scoperta dell'alimento più costoso al mondo: un itinerario appassionante intorno ad una spezia la cui origine si perde nella notte dei tempi. Verranno affrontati con semplicità ma anche con la professionalità di quanti da anni lo coltivano, gli aspetti storici, botanici, agricoli, nutrizionali e salutistici di una spezia considerata una eccellenza tipica del nostro bel paese e secondo molti chef insostituibile nella gastronomia moderna. Una spezia in grado di unire la tradizione dei nostri territori con il desiderio e la passione di molti giovani desiderosi di coltivarla e farla apprezzare.

Showcooking/degustazioni:
Andrea Cesaro, chef e docente di cucina all’istituto salesiano “Manfredini” di Este“, sarà presente a Cosmofood con la sua cucina semplice e colorata, costantemente alla ricerca di migliorare le sue doti in cucina e la sua identità di Chef. Durante la degustazione sarà possibile osservare lo chef al lavoro, con ricette totalmente innovative e creative che hanno come comune denominatore lo zafferano, prodotto in Italia. Un’opportunità non solo per provare dei piatti a base di zafferano, ma anche per imparare a utilizzare un ingrediente così particolare e conoscere le sue proprietà.

Sabato 11/11/2017 dalle 12:30 alle 13:30 Sala corsi 1 Pad.7
UN PROFUMO NELL’ARIA COLOR ZAFFERANO

Domenica 12/11/2017 dalle 12:30 alle 13:30 Sala corsi 1 Pad.7
MEGLIO CROCO O CRACCO?

Aziende Associate presenti alla manifestazione.

Sabato 11/11/2017
Azienda agricola Poggio al Sole (Fiesole - Firenze)
Azienda agricola Corte di Valle (Greve in Chianti - Firenze)
Azienda agricola La saggezza della terra (Monselice - Padova)

Domenica 12/11/2017
Azienda agraria Alessandro Mazzuoli (Città delle Pieve - Perugia)
Azienda agricola Gianni Vinerbi (Città della Pieve - Perugia)

Lunedì 13/11/2017

Azienda agraria Alessandro Mazzuoli (Città delle Pieve - Perugia)
Azienda agricola Gianni Vinerbi (Città delle Pieve - Perugia)

Martedì 14/11/2017
Ghinghinelli società coop. agricola (Davagna - Genova)
Azienda agricola La saggezza della terra (Monselice - Padova)
Azienda agricola Diego Zambon Zafferano Friulano (Dardago di Budoia - Pordenone)
Zafferano e dintorni società agricola semplice (Sant’Anatolia di Narco - Perugia)

cosmofood

 


 

Mostra mercato dello Zafferano purissimo di Cascia, 28 Ottobre - 1 Novembre 2017.

Ad un anno di distanza dal terribile terremoto che ha colpito il cento Italia ed anche la nostra Città, da sabato 28 ottobre a mercoledì 1° Novembre torna la 17^ "Mostra mercato dello zafferano purissimo di Cascia".
Tanti gli eventi in programma, mala vera protagonista sarà la spezia che amiamo e coltiviamo da tanti anni.
Domenica la giornata sarà dedicata all'incontro con i i volontari che con amore e passione hanno donato il loro tempo, la loro competenza e disponibilità a tutta la popolazione, nel lungo e difficile momento del terremoto.
La giornata di domenica sarà anche caratterizzata dal 1° Raggruppamento motociclistico a Cascia.

Il programma completo della manifestazione sul sito

http://www.zafferanodicascia.com/


Venite a visitare la mostra mercato dedicata sul prezioso oro rosso della Città di Santa Rita.
Venite a Cascia e aiutateci a far rivivere la nostra Città!

 cascia ott 2017 2


 

 

Zafferiamo. Città della Pieve, 20-22 Ottobre 2017

ZAFFERIAMO è l’evento attraverso il quale la splendida località di Città della Pieve (PG) celebra ogni anno il proprio prodotto di punta da Venerdì 20 Ottobre a Domenica 22 Ottobre 2017.

Lo zafferano, è una spezia antica ed affascinante di cui le terre di Città della Pieve sono talmente ricche da festeggiarlo per 3 giorni.

Si partirà dalla gastronomia con esperti cuochi che spiegheranno ai visitatori i segreti per il corretto utilizzo dello Zafferano in cucina, offrendo in degustazione delizie ai suoi profumi, mentre i ristoranti della cittadina presenteranno particolari menù a tema.

Grande spazio sarà dato ai temi della salute e del benessere con un’area dedicata, mentre nella Mostra Mercato saranno presenti le eccellenze del territorio: i produttori del Consorzio proporranno tutta la declinazione dei prodotti realizzati utilizzando la preziosa spezia.

Zafferiamo per scoprire come, dalla cucina ai tessuti, fino alla pittura, alla cosmesi, sono possibili gli utilizzi dello zafferano sono molteplici e quanto sono profonde le radici di un passato lontano.

Nei tre giorni di Zafferiamo non mancheranno laboratori per la tintura con lo zafferano di tessuti e filati, oltre alla mostra di pizzi e ricami realizzati con la particolare tecnica del Punto Perugino; sarà possibile partecipare a dimostrazioni e laboratori di pittura con la tecnica dell’acquarello per ottenere, dallo zafferano infuso, tutte le tonalità dell’oro rosso, oppure ammirare la Mostra collettiva di opere realizzate con l’uso dello zafferano, la Mostra fotografica “Frutta d’Arte” e quella pomologica “Frutta dal vero” sulle antiche varietà locali di frutta; e ancora, al laboratorio di cucina “Mani in pasta”, scoprire tutti i segreti della pasta fatta a mano allo zafferano.

Particolare attenzione sarà rivolta alle qualità benefiche dello zafferano, con medici e nutrizionisti che saranno ogni giorno a disposizione dei visitatori nell’Area Salute e Benessere, una delle novità dell’edizione 2017.

Tutti i dettagli sul programma e le informazioni sono su www.cittadellapieve.org 

 

 

 


 

Zafferano Italiano scrive all'On. Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Dr. Maurizio Martina.

Si chiede una maggiore collaborazione per valorizzare e tutelare la produzione nazionale di zafferano. Ecco il testo inviato dall presidenza della nostra Associazione di produttori.


Gent.mo Signor Ministro Martina,
l’Associazione Produttori Zafferano Italiano, la più rappresentativa associazione di tale prodotto, cui aderiscono ad oggi circa 250 aziende agricole presenti maggiormente in Toscana ed Umbria e in misura minore in altre regioni italiane, si è prefissa tra i suoi primari obiettivi la tutela del prodotto.
Un obiettivo prioritario dimostrato dal fatto che gran parte dello zafferano presente nel commercio e nella grande distribuzione è di importazione e non mancano casi di adulterazioni, sofisticazioni e falsificazioni. A parziale dimostrazione di ciò i circa 35 milioni di euro di zafferano importato a fronte di una modesta presenza commerciale e distributiva da parte dei piccoli e tradizionali produttori di zafferano italiano.
La produzioni nazionale di Zafferano, che si fregia di ben tre produzioni a Denominazione di origine controllate e che in alcune Regioni è riconosciuta anche come Prodotto Agroalimentare Tradizionale, proviene principalmente dalle aree interne della nostra penisola, da imprese a carattere familiare dove è costante la presenza femminile e negli ultimi anni da diversi giovani imprenditori agricoli attratti da questa spezia e dalla sua cultura. Acquisito che in Italia c’è lo spazio economico e produttivo per coltivare e per commercializzare in virtù del sempre maggiore interesse sia per il suo utilizzo in cucina per la realizzazione di pietanze locali e di pregio, sia per sue le importanti proprietà nutraceutiche che sempre più interessano il mondo salutistico, il grave problema è la presenza di una concorrenza sleale da parte di produzioni di zafferano extra europee - non dichiarando in etichetta l'origine della stessa - che entrano nel nostro paese a prezzi estremamente bassi, tali da non poter esser comparati con i costi di produzione oggi affrontati dalle nostre imprese e che confondono fortemente il mercato e soprattutto il consumatore finale.
Stante la Sua sensibilità ad una valorizzazione del Made in Italy, siamo pertanto a richiederle cortesemente un incontro per valutare le azioni possibili che possano svilupparsi su una doppia strategia. La prima, un maggior impegno dell’Ispettorato Centrale per la Repressioni delle Frodi Alimentari sui prodotti attualmente in commercio. La seconda, e per noi più importante, strategia afferisce alla necessità di tutelare il prodotto nazionale obbligando in etichetta l'origine di tale spezia. In assenza di una azione di controllo e di tutela di tale pregiata spezia, vanto della ristorazione nazionale e prodotto integrativo del reddito di tante realtà agricole del nostro entroterra, tale produzione sicuramente verrà a subire nel prossimo quinquennio un crescente e lento declino produttivo. Siamo pertanto con sofferenza ma anche per la passione che ci contraddistingue e per la realtà produttiva e tradizionale di tale produzione a declamare con forza un grido di allarme per lo zafferano italiano!
Certo di un Suo gradito interessamento e un riscontro alla presente, per la salvaguardia di un prodotto tipicamente mediterraneo, colgo l’occasione per inviarLe i migliori saluti in attesa di un Suo gradito riscontro ai fini di una conoscenza personale.

Città della Pieve, 5 Ottobre 2017

Il Presidente
Dr. Alessandro Mazzuoli

 


 

Zafferano Italiano a Cosmofood: Vicenza, 11-14 novembre 2017

Zafferano Italiano sta avviando una strategia per dare maggior visibilità e presenza distributiva delle aziende associate, con un servizio di affiancamento e di assistenza alle attività commerciali degli associati. Nell'autunno 2017 Zafferano Italiano coordinerà la presenza di diverse aziende associate alla importante manifestazione Cosmofood, che si svolgerà a Vicenza dall'11 al 14 novembre ed è diretta al mercato Centro-Nord Italia.
La quinta edizione della maggiore manifestazione fieristica della Regione Veneto dedicata al settore dell'enogastronomia, della ristorazione e delle attrezzature professionali, avrà luogo all'interno dei Padiglioni della Fiera di Vicenza.
CosmoFood si rivolge sia al pubblico generico, che ad un ricercato gruppo di operatori del settore sia nazionali che internazionali, così da garantire agli espositori di vendere direttamente in fiera e collateralmente sviluppare importanti ordini e contatti commerciali. Le aziende partecipanti saranno circa 450 suddivise in aree tematiche: food, wine, beer e attrezzature professionali. http://www.cosmofood.it/
E' già pronto un bando di partecipazione con il regolamento, diretto agli associati di Zafferano Italiano che sarà inviato via email e ci permetterà di raccogliere l'adesione di quanti vorranno partecipare a questo importante evento.

 

cosmofood

  


 

Forum sullo Zafferano. Salerno 6 maggio 2017. "Lo zafferano, spezia del benessere e opportunità di sviluppo per i produttori campani".

Una nuova iniziativa per fare rete tra le piccole imprese del mezzogiorno e per approfondire le proprietà della spezia del benessere. Un importante evento sullo zafferano in Campania, dove interverranno studiosi ed esperti, a cui sono invitati tutti i produttori di zafferano. Si terrà presso l'Hotel mediterranea, in Via S. Allende 8, a Salerno.

L'iniziativa è patrocinata dall'ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Salerno.

Ecco il programma del Forum, che spazierà su argomenti diversi relazionati da docenti universitari ed agronomi.


Ore 9,45 : registrazione dei partecipanti
Ore 10,00 : Saluti del Presidente dell’Ordine degli Agronomi di Salerno Dott. Agr. Marcello Murino

Ore 10,15 : Introduzione e moderatore del Forum
Dott. Gaetano Velotti Coordinatore per la Campania della Ass. Prod. Zafferano Italiano;

Ore 10,20 : Prof. Vincenzo De Feo
Ordinario di Botanica presso l’Università degli Studi di Salerno
Lo zafferano in Campania: l’iniziativa del focus

Ore 10,40 : Prof.ssa Silvia Bisti
Docente di Fisiologia Dipartimento di Scienze cliniche applicate
e Biotecologie Università dell’Aquila
" Lo zafferano e le malattie dell'invecchiamento"

Ore 11,10 : Prof.ssa Daniela Giachetti
Docente di Fisiologia e Farmacologia – Università di Siena
Presidente della Società Italiana di Fitoterapia
"I fili d'oro dello zafferano"

Ore 11,30 : Dott. Gaetano Velotti
" Lo zafferano, fattore aggregante per le imprese agricole della Campania"

Ore 11,50 : Dott. Agr. Alessandro Mazzuoli
Presidente Associazione Produttori Zafferano Italiano:
“Il mercato dello Zafferano in Italia. L’associazione Zafferano Italiano e le prospetti ve di sviluppo per le imprese agricole del mezzogiorno ”
Ore 12,20 : esperienze di produttori campani e dibattito;
Ore 13,30 : conclusione dei lavori .

Per i Dottori Agronomi che parteciperanno al Forum è previsto il riconoscimento di crediti formativi

               


 

Benevento, 17 Marzo 2017.

Il 17 marzo 2017, a partire dalle ore 16.30 presso l'Istituto agrario M.Vetrone di Benevento, si terrà un seminario sullo zafferano in Italia, organizzato in collaborazione con l'Ordine degli Agronomi di Benevento, dell'Università di Salerno e dell'Istituto Agrario Vetrone. Interverranno docenti universitari ed esperti, come si può leggere nel programma allegato all'articolo.

Zafferano Italiano invita tutti gli interessati a partecipare a questa inziativa nata grazie all'impegno del nostro coordinatore per la Campania: Gaetano Velotti dell'Azienda Agricola "Zafferano di Benevento".

locandina zafferano 17 marzo 2017 01 Copia


 

Assemblea dei soci di Zafferano Italiano. 26 novembre 2016, Fucecchio.
 
Zafferano Italiano invita tutti i suoi iscritti a partecipare all'Assemblea ed al convegno che si terranno nella giornata del 26 novembre 2016 a Fucecchio, presso l'Auditorium "La Tinaia" di Parco Corsini. 
Ecco il programma:
Ore 09,30      Assemblea Ordinaria
Ore 10,30      Assemblea Straordinaria
Ore 11,00      Coffee Break
Ore 11,15      Inizio Convegno – Saluti delle autorità
Ore 11,30      Comunicazione del Prof. Angelo D’archivio
Dipartimento di Scienze Fisiche e Chimiche, Università degli Studi dell'Aquila  
                     Qualità e tracciabilità dello zafferano italiano
Ore 12,00    Comunicazione dell’Avv. Emanuele Montelione
                    Avvocato specializzato in Proprietà Intellettuale   (Marchi –Brevetti)
                   “Il marchio Collettivo : quale tutela ?”
Ore 12,30     Dibattito e interventi programmati  
Ore 13,30     Fine del Convegno 
Ore 13, 30    Pranzo sociale per tutti i soci partecipanti offerto da Zafferano Italiano 
 
annuncio assemblea 26112016 sito
 

 

16° EDIZIONE DELLA MOSTRA MERCATO DELLO ZAFFERANO DI CASCIA

La mostra si svolge nel periodo della raccolta. E anche da questa (oltre che dal suo caratteristico originale) che deriva il caratteristico colore dello Zafferano, un mix perfetto di giallo-arancio-rosso. Ogni anno alla fine di ottobre e primi giorni di novembre, a Cascia si svolge la Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia. E’ l’evento clou del settore food che da oltre un decennio di Cascia e uno dei principali della Valnerina e dell’Umbria, i cui produttori sono tra i fondatori di Zafferano Italiano.

La Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia, a causa delle nuove e gravi scosse di terremoto del 26 Ottobre, è stata rinviata. Verrà quanto prima comunicata la nuova data. Con l’occasione rinnoviamo l’invito a tutti gli umbri e gli italiani di fare visita alla Mostra Mercato anche come occasione per sostenere con gli acquisti le aziende del territorio e per far sentire con la presenza la vicinanza alla popolazione tutta.

Cascia ok 2016


Mostra del Tartufo, Gubbio. 30 Ottobre 2016.

Lo zafferano dell'Associazione dei produttori di GUbbio sarà protagonista all'interno della mostra del tartufo.

Alle ore 10.00 l'incontro "Zafferano, raccolta e lavorazione" presso la Sala degli stemmi in Piazza Grande. Alle ore 17.00 "Impiego e proprietà benefiche dello zafferano". 

 gubbio 30.10.16


Fior di bontà a Firenze.

Sabato 29 e domenica 30 Ottobre al Mercato centrale di Firenze lo zafferano sarà l'ingrediente principale dell'evento "Fior di bontà", scoprire e conoscere lo zafferano delle Colline Fiorentine, una delle associazioni che fanno parte della grande rete di Zafferano Italiano. Tra incontri con gli esperti, degustazioni e mercato.

fior di bont sito

 

Zafferiamo. Città della Pieve 21-23 Ottobre 2016

L'autunno è la stagione dello Zafferano, sono molti gli eventi che celebrano la famosa spezia in questo periodo, in cui i produttori sono impegnati nella raccolta.

A Città della Pieve si tiene ogni anno "Zafferiamo", tre giorni in cui gli associati del Consorzio del Croco di Pietro Perugino, gli operatori economici e tutta la città accolgono i visitatori tra mostra mercato, degustazioni, piatti a base di zafferano, corsi e laboratori artigianali.

Depliant Zafferano 2016 esterno DEF sito

Interno Zafferano 2016 DEF sito


Il nuovo Consiglio Direttivo di Zafferano Italiano.

L'Associazione Zafferano Italiano si è riunita a Città della Pieve il 5 marzo 2016, per l'annuale Assemblea dei soci a cui hanno partecipato produttori rappresentanti di associazioni regionali e di nuove realtà italiane, insieme ai rappresentanti delle amministrazioni delle Città dello Zafferano.

Uno dei punti principali all'ordine del giorno era l'elezione del nuovo Consiglio Direttivo, che ha visto la votazione di due nuovi giovani consiglieri: Michele Corrado, piemontese e Cinzia Giraldin veneta. Rappresentano due realtà locali nate dalla passione per la terra e dalla frequentazione dei corsi di Zafferano Italiano degli anni scorsi.

Accanto a loro, la riconferma dei cinque consiglieri storici che rappresentano invece le forze fondative dell'Associazione: Antonio Riga di Crocus Maremma, Claudio Giampiccolo di Zafferano di Cascia, Achille Venturini di Zafferano del Ventasso, Giovanni Piscolla di Zafferano delle Colline fiorentine e Alessandro Mazzuoli del Consorzio Croco di Pietro Perugino di Città della Pieve, che è sttao anche riconfermato nella carica di Presidente. 

Il nuovo Direttivo resterà in carica per i prossimi due anni e lavorerà per diffondere sempre di più gli obiettivi per cui è nata l'associazione dei produttori Zafferano Italiano.